Prestito 1500 euro: la scelta migliore e più veloce

prestito-1500

Richiedere un prestito di 1500 euro è un’evenienza che può ricorrere spesso, specie se si devono affrontare delle piccole spese per l’acquisto di una vacanza con tutta la famiglia, di un motorino di seconda mano o per avvalersi di cure dentistiche. In queste situazioni, chi volesse disporre di una cifra da poter restituire in un’orizzonte temporale di breve o media durata, può accedere a diverse linee di credito, messe a disposizione da banche ed enti creditizi. Vediamole insieme nei dettagli.

 

Prestiti personali

Il vantaggio principale di un prestito personale consiste nel fatto che la somma ricevuta non deve essere utilizzata per l’acquisto di un prodotto specifico. Diversamente dai finanziamenti finalizzati, con questa tipologia di prestito non sono infatti necessari preventivi o rendicontazioni, poiché la liquidità viene erogata in un’unica soluzione per poi essere utilizzata in piena libertà dal contraente. Alcune di queste soluzioni partono proprio da un importo minimo di 1500 euro, che potrà essere restituito seguendo diversi piani di ammortamento dalla durata variabile. Di solito, le rate sono fisse, legate ad un tasso d’interesse (che attualmente si mantiene piuttosto basso) ed un TAEG (l’indicatore dei costi complessivi) che può essere anch’esso conveniente, a seconda delle promozioni disponibili.

 

Piccoli prestiti

Quando si parla di prestiti personali ci si riferisce anche alla categoria dei piccoli prestiti, adatti ad utenti che necessitano di quantità limitate di denaro. Anche in questo caso, il pagamento è dilazionabile nel tempo per mezzo di comode rate mensili, e a volte l’ente erogatore può presentare delle condizioni flessibili ed agevolate: non sempre è infatti necessario disporre di una busta paga, in quanto anche delle entrate da lavoro autonomo o la garanzia di un fideiussore potranno essere sufficienti per ottenere un finanziamento di 1500 euro.

 

Credito revolving

Chi volesse ottenere un prestito da 1500 euro può richiedere una carta di credito dotata della funzione revolving, una soluzione molto pratica e vantaggiosa per chi effettua molti acquisti online e offline con una certa frequenza. Questo sistema consente di accedere ad un credito continuo entro un tetto prestabilito, che potrà essere “rigenerato” mentre si pagano le rate mensili. In questo modo, si può continuare ad effettuare acquisti, anche dall’importo di 1500 euro, ancor prima di aver estinto i primi debiti.